Avvisi settimanali (domenica 13 gennaio 2019, Battesimo di Gesù)

1. La festa di san Valerio, mercoledì 16 gennaio, come di consueto, viene preceduta dal triduo, quest’anno ridotto a lunedì 14 e martedì 15 (con recita del Rosario alle 19 e celebrazione eucaristica alle ore 19,30). Nella ricorrenza di san Valerio, mercoledì 16, si festeggerà il 25° anniversario della rifondazione della confraternita parrocchiale “Santa Maria di Casarlano”. A sera, alle 19,30, il vescovo don Franco Alfano presiederà la concelebrazione. Sono stati invitati gli ex parroci e i membri di altre confraternite della penisola. Infine, dome da tradizione, al termine della liturgia saranno offerti alimenti a base di zucca. Già da oggi, in zona saranno presenti i manifesti che illustrano il programma della festa.

2. Nella navata laterale della chiesa parrocchiale è stata allestita una mostra fotografica per ripercorrere la storia della nostra confraternita.

3. Dopo la pausa natalizia, riprendono le varie attività dell’Oratorio e la catechesi per i fanciulli.

4. Stasera, ultima serata di visita del Grande Presepe Vivente. Questo il messaggio di conclusione preparato dal parroco…

Messaggio a conclusione della XI edizione del Grande Presepe Vivente. Domenica 13 gennaio 2019.

A differenza del discorso di apertura tenuto nel momento in cui ho voluto radunare in Chiesa sia le maestranze che avevano curato l’allestimento sia i figuranti che, numerosi, si apprestavano ad animare le tante scene del percorso che di lì a poco sarebbe stato intrapreso dai primi visitatori nella sera del giorno di santo Stefano, la conclusione della grande iniziativa è ora affidata ad un messaggio scritto.

In qualche circostanza ho già dichiarato di sentirmi fiero, anzi fierissimo, di quanto i nostri maestri hanno, ancora una volta, dimostrato di saper realizzare. Fiero, ovviamente, anche dei tanti nostri fedeli che hanno collaborato in qualità di figuranti. Quale tenerezza nel vedere intere famiglie presenti tra le varie scene del presepe!

Riconoscimento alla bravura ed alla capacità dei numerosi maestri! Ringraziamento alle famiglie casarlanesi che non hanno fatto mai mancare il proprio aiuto! Gratitudine a tanti altri, spesso rimasti nell’ombra, per la fattiva e schietta collaborazione! Compiacimento per un’impresa che ha stupito, meravigliato, edificato, sorpreso, impressionato, sbalordito! Non c’è stato ospite, spesso provenienti da lontano, che non abbia manifestato la contentezza di aver visitato l’opera di Casarlano. Quando mi si rivolgevano per esprimere i propri complimenti non potevo che ripetere che di mio non vi era nulla e che tutto il merito andava attribuito ai miei carissimi fedeli, i figli della parrocchia di Casarlano.

Tra le migliaia di visitatori voglio ricordare il nostro vescovo, don Franco Alfano, accompagnato dall’anziana mamma e da alcuni familiari e le monache domenicane di clausura delle “Grazie” di Sorrento che subito accolsero il mio invito anche per poter essere sul luogo in cui si era costituita, nel lontano passato, la prima presenza domenicana nella nostra terra.

Se tanti sono stati i nostri ospiti in queste undici serate, avremmo voluto che molti altri non avessero trascurato o perso l’opportunità di godere di questa singolarissima esperienza natalizia che richiede di essere non solo conservata nei ricordi, ma riproposta nel futuro anche per rispondere all’attesa che costantemente si crea e si rinnova.

Il mirabile scenario del presepe ha offerto un’ineguagliabile presentazione del nostro storico borgo e della nostra profumata ed incomparabile collina di Casarlano. Avevamo anche questa responsabilità e avete dimostrato di esserne pienamente all’altezza. Ho ripetuto che il presepe avrebbe offerto, ancora una volta, l’occasione di far conoscere Casarlano e le sue potenzialità. E, di fatti, non vi sarebbe potuto essere modo migliore per far apprezzare a tante persone l’abilità e la dedizione della gente di Casarlano.

Ora che i giorni delle visite si sono compiuti, io rinnovo la consapevolezza di essermi trovato dinanzi e dentro non ad una qualsiasi iniziativa natalizia, ma dinanzi e dentro qualcosa di bello e di grande e che, propriamente, si è guadagnato il titolo di “Grande Presepe Vivente”. Ciascuno di voi ha svolto la propria parte e ciascuno ha saputo svolgerla al meglio. A questo aggiungo che avete saputo offrire ai tanti e graditi ospiti innanzitutto un gesto di fede nel mistero del Natale, ma anche un quadro di evidente generosità e di indubbia abilità. A me resta il privilegio di aver servito e guidato questa comunità parrocchiale che può vantarsi di essere consacrata alla Madre del Verbo, dolcemente invocata “Santa Maria di Casarlano”.

don Beniamino

Grande Presepe Vivente Casarlano – Sorrento: conclusione

Grande Presepe Vivente Casarlano – Sorrento

Oggi, 1° gennaio, alle ore 18, il Vescovo, don Franco Alfano, sarà con noi per visitare il Presepe.

Condividi questo:FacebookTwitterGoogleStampa

Grande Presepe Vivente Casarlano – Sorrento

Ieri l’apertura al pubblico con la presenza delle domenicane di clausura del monastero S. Maria delle Grazie di Sorrento.

Condividi questo:FacebookTwitterGoogleStampa

Buon Natale a tutte le famiglie della Parrocchia di Casarlano!

Condividi questo:FacebookTwitterGoogleStampa

Avvisi settimanali (domenica 23 dicembre 2018, IV di Avvento)

Presepe. Conto alla rovescia: mancano ormai solo 3 giorni al 26 dicembre, prima serata di visita al Grande Presepe di Casarlano. Rinnoviamo l’invito sia a prelevare il materiale pubblicitario da diffondere, sia a rendersi disponibili in qualità di figuranti, sia a visitare il sorprendente cantiere. Babbo Natale a Cesarano: domenica 23 dicembre. A partire dalle ore 15, si svolgerà la manifestazione [...]

Libri di don Beniamino

Qualcuno gradiva avere l’ultimo libro del parroco ( https://www.amazon.it/dp/1946374075/ ), ma, per non far torto a nessuno, chiunque può prenotare il testo rivolgendosi a Costantino Ercolano (cell.: 333 576 2869), responsabile parrocchiale della “buona stampa”, che, per la diffusione del mensile «Il Timone», è presente a Cesarano domenica 16 e a Casarlano domenica 23, ultimo giorno per accogliere le prenotazioni. [...]

Grande Presepe Vivente Casarlano – Sorrento

Condividi questo:FacebookTwitterGoogleStampa

Domenica 23 dicembre: “La slitta di Babbo Natale” – Cesarano.

Condividi questo:FacebookTwitterGoogleStampa
Affetto Perenne

Affetto Perenne

8In un impeto di collera ti ho nascosto per un poco il mio volto; ma con affetto perenne ho avuto pietà di te, dice il tuo redentore, il Signore. 9Ora è per me come ai giorni di Noè, quando giurai che non avrei più riversato le acque di Noè sulla terra; così ora giuro di non più adirarmi con te e di non farti più minacce. 10Anche se i monti si spostassero e i colli vacillassero, non si allontanerebbe da te il mio affetto, né vacillerebbe la mia alleanza di pace; dice il Signore che ti usa misericordia.

Isaia 54, 8-10